Ossolano 44enne arrestato a Pallanza, stava spaccando le telecamere di una villa

Alla vista dei militari ha cercato di aggredirli con un martello

PREMOSELLO CHIOVENDA -

E' stato fermato mentre cercava di spaccare a martellate le telecamere a circuito chiuso di una villa a Pallanza. E' successo la notte di Capodanno in via Vittorio Veneto a Pallanza. Protagonista un 44enne premosellese ma residente a Verbania, noto alle forze dell'ordine.

I militari erano intervenuti dopo una chiamata che segnalava un uomo armato di martello che stava rompendo le telecamere esterne della villa. A fatica i militari lo hanno caricato in macchina e portato in caserma dove ha continuato ad inveire e cercare di aggredire i militari. Nella sua abitazione sono stati trovati 70 grammi tra marijuana e hashish. Il 44enne ossolano è stato arrestato per minaccia aggravata a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Inoltre è stato sanzionato per la violazione del coprifuoco.

Ricerca in corso...