Preioni (Lega): “Poste Italiane garantisca la regolare apertura degli sportelli anche nei piccoli comuni”

“Stiamo ricevendo diverse segnalazioni da parte di cittadini che denunciano come gli uffici postali siano aperti, nel migliore dei casi, a giorni alterni”

TORINO -

Il presidente del gruppo Lega Salvini Piemonte Alberto Preioni si rivolge a Poste Italiane perché garantisca i servizi di sportello anche nei piccoli comuni e nelle comunità montane piemontesi.

Sarà mia premura scrivere alla direzione regionale di Poste Italiane - sottolinea il presidente Preioni - perché gli sportelli siano aperti tutti i giorni anche nelle comunità più piccole del nostro Piemonte, che già stanno soffrendo le conseguenze del lockdown imposto dal governo. Stiamo ricevendo diverse segnalazioni da parte di cittadini che denunciano come gli uffici postali siano aperti, nel migliore dei casi, a giorni alterni. Una situazione non più tollerabile visto lo stato di emergenza e che ha come unica conseguenza quella di creare pericolosi assembramenti tra gli utenti. Siamo certi che Poste Italiane raccoglierà questa nostra sollecitazione mettendo fine a un disservizio penalizzante per le nostre comunità e che appare in alcun modo giustificato”.

Ricerca in corso...