Presentato il concorso “I giovani e la conferenza sul futuro dell’Europa”

Rivolto ai residenti del Vco dai 18 ai 25 anni che potranno esporre il proprio pensiero su diversi argomenti

vco -

È stato presentato il 18 dicembre il contest “I giovani e la conferenza sul futuro dell’Europa” rivolto ai giovani del Vco e organizzato dal Centro di Documentazione Europea del VCO, il progetto è in collaborazione con il progetto Cicero finanziato dall’Unione Europea.

La presentazione, che si è svolta in modalità online, ha visto la partecipazione di rappresentanti delle Istituzioni partner del progetto e in particolare della presidente di Ars.Uni.Vco e prof.ssa dell’Università del Piemonte Orientale Stefania Cerutti, della coordinatrice del progetto Cicero Michela Pollone, dell’Assessore di Verbania Riccardo Brezza, del vice-Sindaco di Domodossola Angelo Tandurella, della referente per il Comune di Omegna Roberta Metta, della referente Eurodesk del VCO Francesca Bellomo e della presidente dell’Associazione 21 Marzo Matilde Zanni.

Le principali informazioni riguardo La Conferenza sul Futuro dell’Europa

Per rilanciare la democrazia e mettere la partecipazione dei cittadini al centro del dibattito su come affrontare le sfide interne ed esterne dell’Unione europea, facendo sì che possa garantire ancora prosperità e benessere ai suoi cittadini in un mondo pacificato ed equo, è previsto il lancio della Conferenza sul futuro dell’Europa.

Come ribadito dalla presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, è giunto il momento di elaborare una nuova visione per il futuro, perché cittadini e imprese possano soprattutto trarre vantaggio dalla transizione verde e digitale.

In quanto evento democratico paneuropeo, la Conferenza sarà un nuovo forum pubblico per un dibattito aperto, inclusivo, trasparente e strutturato con i cittadini, vertente su una serie di priorità e sfide, tra cui:

- la lotta ai cambiamenti climatici e ai problemi ambientali;
- un’Economia al servizio delle persone;
- l'equità sociale e l'uguaglianza;
- la promozione dei valori europei;
- il rafforzamento della voce dell’UE nel mondo;
- il consolidamento della democrazia europee.

La Conferenza, che si protrarrà per due anni e partirà non appena le istituzioni europee avranno adottato una dichiarazione congiunta sulle forme e sulle modalità di realizzazione, sarà un’opportunità unica per cercare soluzioni condivise alle sfide che si prospettano per l’avvenire dell’Unione; sarà gestita su un piano di parità da Parlamento, Commissione e Consiglio e comporterà un forte coinvolgimento dal basso di cittadini, enti, imprese e associazioni.

Regolamento del contest “I giovani e la conferenza sul futuro dell’Europa”

Hai tra i 18 ed i 25 anni e sei residente del Verbano Cusio Ossola? 

Comunicaci il tuo pensiero su una o più delle seguenti tematiche

• Lotta ai cambiamenti climatici e ai problemi ambientali;
• Economia al servizio delle persone;
• Equità sociale e uguaglianza;
• Promozione dei valori europei;
• Rafforzamento della voce dell’Ue nel mondo;
• Consolidamento delle democrazie europee.

Come?

Realizza un video con il tuo smartphone e mandacelo!

Il video che realizzerai dovrà avere queste caratteristiche:

  1. durata massima di 1 minuto;

  2. lo smartphone deve essere utilizzato con orientamento orizzontale;

  3. durante la ripresa il dispositivo deve essere stabile; sarebbe opportuno l’uso di un cavalletto, in alternativa è consigliato appoggiare braccia o mani su una superficie piana;

  4. lasciare 2 secondi di vuoto all’inizio e alla fine della ripresa per evitare che

  5. alcune parole vengano tagliate e per permettere che il video possa essere eventualmente utilizzato in post-produzione;

  6. è sconsigliato l’utilizzo dello zoom;

  7. formato .mp4 oppure .mov;

  8. fare molta attenzione all’audio, soprattutto se la registrazione viene effettuata all’esterno. E’ consigliato l’uso di un microfono. Vi invitiamo a ricontrollare con attenzione l’audio in quanto potrebbero esserci dei suoni di sottofondo, che disturberebbero la fruizione dell’intero prodotto;

  9. l’hai già fatto?! bene allora invialo entro il 24/1/2021 ore 23.59 al seguente indirizzo: info@cicero-project.eu, mediante una delle seguenti modalità:

» caricamento del video su account cloud personale (es. dropbox, google drive, one drive, etc.) e condivisione della cartella tramite invio del link; 

» caricamento del video mediante l’utilizzo di un servizio mail per l’invio di file di grandi dimensioni (es. JUMBOmail; TransferXL, etc...).

Attenzione: nella cartella zippata contenente il video dovrà essere inviata anche la liberatoria firmata da tutti i protagonisti del video che ci invierai (oltre che dell’autore di eventuali musiche, immagini e quanto altro, autorizzando specificatamente anche ad utilizzare solo porzioni del video inviato).

Il prossimo 29 gennaio 2021 sarai invitato alla presentazione del collage video con le opinioni su queste tematiche nel corso di un evento online, e avrai modo, se vorrai di intervenire e dire la tua nel corso di un incontro con la presenza della Commissione Europea – Rappresentanza in Italia e di attori istituzionali.

PROGETTO RETE – Il Centro di Documentazione Europea del VCO, gestito dall’Associazione Ars.Uni.Vco, partecipa anche quest’anno al progetto di rete indetto dalla Commissione Europea – Rappresentanza in Italia. Questa edizione è incentrata sulla Conferenza sul futuro dell’Europa, in particolare sul sensibilizzare i giovani e la cittadinanza tutta sui temi più attuali tra cui la lotta ai cambiamenti climatici e l’equità sociale. La proposta del CDE del VCO è quella di coinvolgere le scuole del territorio e l’università per raccogliere alcune testimonianze dirette proprio sui temi di cui sopra. 

PROGETTO CICERO - CICERO-CounternarratIve Campaign for prEventing RadicalisatiOn è un progetto EU che deve ideare, attuare e valutare l’efficacia di una campagna di comunicazione contro-narrativa mirata a prevenire la radicalizzazione che può condurre ad estremismi violenti. 

 

 

 

 

 

Ricerca in corso...