Prima intervista del neo mister granata Morellini

DOMODOSSOLA -

Tanto entusiasmo e un progetto ben chiaro: con queste premesse Italo Morellini, nuovo allenatore della Juve Domo, si prepara alla sua prima stagione in Promozione alla guida della prima squadra granata. Nella sua prima intervista  il tecnico ossolano ha dato importanti anticipazioni sulla sua Juve Domo. “Voglio una squadra aggressiva e verticale” ha affermato Morellini, che porta in dote 5 campionati regionali vinti a livello giovanile. “Stiamo allestendo una rosa che possa contare su una base di giocatori esperti a cui aggiungere alcuni ragazzi del nostro vivaio”. Dopo una stagione complicata e l'ottavo posto, i granata non ripartiranno da zero: “Bini, Soncin, Alliata e Gualandi rimarranno con noi anche la prossima stagione, inoltre abbiamo chiuso l'acquisto di Nino”. Tra i giovani, invece, torna Gabriele Lenz, già alla Juve Domo, nell'ultima stagione in Eccellenza con Mellano. Progetto nuovamente ambizioso, quello granata, ma senza proclami: “Stiamo facendo di tutto per preparare una stagione con risultati importanti, ma preferiamo partire in sordina, visto che lo scorso anno è stato difficile” ha aggiunto il mister.

Federico Raso
Ricerca in corso...