Rassicurazioni dell’assessore Icardi, i sindacati chiedono risposte concrete sul futuro del CUP ASL VCO

PIEDIMULERA -

Cogliamo con favore le dichiarazioni dell’assessore alla Sanità della Regione Piemonte Dott. ICARDI anche se qualcosa ci sfugge!
L’Assessore dichiara che le organizzazioni Sindacali scriventi non siano bene informate sul futuro delle centraliniste del CUP dell’ASL del VCO che da settembre, concretamente passeranno/dovrebbero passare al nuovo gestore di Novara e che invece sarebbero già state informate. Ci domandiamo come mai i non informati nel VCO erano parecchi oltre a noi e il Sindaco di Piedimulera Alessandro LANA, oseremmo dire tutta la classe dirigente del VCO che ha votato anche l’ordine del giorno in data 24 luglio ad unanimità, dai Sindaci e dal Consiglio Provinciale in presenza del Dott. PREIONI consigliere Regionale.
E’ evidente che qualcosa sulla comunicazione non ha funzionato, siamo lieti della notizia annunciata ieri dall’assessore anche se non riusciamo a trovarla da nessuna parte. Concretamente, da settembre le lavoratrici rimarranno occupate nell’azienda attuale perché prorogherete il contratto in attesa che la Regione Piemonte finanzi anche una nuova antenna nel VCO? Se si, per che periodo temporale è prevista la proroga? Con che contratti e in che modalità verranno assorbite le lavoratrici?
Questi e altri sono gli interrogativi che ci poniamo insieme alla comunità del VCO. Magari semplici, diretti ma concreti e vorremmo risposte concrete magari non tramite rapporti epistolari mezzo stampa ma con un concreto incontro!
I.MALETTI FIM CISL P.O.
M.CALO’ UILM UIL VCO

C.S
Ricerca in corso...