Rinvio riapertura scuole, M5S: “Molta responsabilità è attribuibile alla giunta regionale”

“Contro il ministro Azzolina accuse di ogni genere, per nessun altro componente del Governo si è utilizzato un così drastico metro di giudizio”

DOMODOSSOLA -

“Abbiamo assistito in questi mesi ad ogni sorta di accusa nei confronti di una Ministra seria e preparata come Lucia Azzolina che ha trovato le risorse e gestito l'organizzazione per un'apertura delle scuole ragionevolmente sicura. Per nessun altro componente del Governo si è utilizzato un così drastico metro di giudizio che ricorda lo stesso ostracismo subito dall'allora Ministro Toninelli.

Ciascun piemontese ha avuto modo di vedere un ottimo livello di organizzazione per la riapertura delle scuole, grazie al lavoro di molti presidi che, oltre alla Ministra, hanno operato per questo obbiettivo. I danni che i ragazzi stanno subendo con la D.A.D. sono altresì sotto gli occhi di tutti: risse, tensioni, disagi. Purtroppo, in un sovrapporsi di competenze, le scuole superiori in Piemonte sono ancora chiuse. Molta responsabilità, secondo noi, è della Giunta Regionale che non si vuole assumere responsabilità, né ha voglia di monitorare la situazione, dimostrando così, ancora una volta, la sua inadeguatezza a governare la problematica Covid”.

Così gli esponenti del M5S di Domodossola.

Ricerca in corso...