#Route76, alla scoperta di Loreglia

LOREGLIA -

Loreglia è un comune della Valle Strona di circa 270 abitanti.

Le prime fonti storiche in cui si parla di Loreglia risalgono al XIII secolo mentre nel '500 la comunità era formata e fiorente.

La chiesa barocca di S. Gottardo fu edificata nel 1593.

Il campanile di Loreglia

La porticina del campanile

Targa ai caduti di Loreglia

L'architettura tipica del fondovalle con i porticati a colonna agli ulttimi piani delle case.

Il monumento agli alpini di Loreglia

Targa di ringraziamento al sindaco allora in carica

Monumento al Cav. Costantino Cane che fu sindaco di Loreglia per quarant'anni, otto lustri come riporta la targa stessa.

Lungo la strada comunale che porta alla frazione di Chesio si incontra un antico ponte romano

Lo stabile della centrale idroelettrica in fase di restauro

Casa signorile di Chesio

La chiesa di S. Rocco a Chesio

Il campanile di Chesio

Statua di S. Rocco sul campanile di Chesio

Le targhe ai caduti e ai cittadini benemeriti

Ville in stile liberty a Chesio

La lamentela più frequente dei cittadini di Loreglia rigaurda la strada: in inverno, qundo nevica, da Canova del Vescovo a salire in valle la strada non viene pulita adeguatamente e molte volte gli automobilisti si trovano "davanti ad un muro bianco". Il senso di frustazione per mancata manutenzione della strada fa sì che i cittadini si sentano abbandonati dalla prrovincia del VCO

Federico Raso - Foto Fabio Nedrotti
Ricerca in corso...