Si chiamava Andrea Marchetto, il giovane che ha perso la vita questa mattina al Torrione di Bettola

Grande dolore in tutto il Cusio

OMEGNA -

Si chiamava Andrea Marchetto, classe 1991, e viveva a Omegna il giovane che ha perso la vita questa mattina al Torrione di Bettola, al confine tra Mergozzo e il Parco Val Grande. Si trovava in compagnia di tre amici, tra i quali c'era anche il sindaco di Gravellona Toce Giovanni Morandi, quando è avvenuta la tragedia. Il gruppo era partito dall'alpe Ompio e stava compiendo la traversata verso Colloro. In un punto piuttosto esposto, Andrea è scivolato su un sasso, precipitando e perdendo la vita sul colpo. Gli amici, impotenti, hanno assistito alla scena. Sul posto sono arrivati i soccorsi: l'elicottero del 118, il Sagf e il Soccorso Alpino Civile di Ornavasso. Purtroppo per il giovane non c'è stato nulla da fare. La salma è stata messa a disposizione della famiglia. Illesi gli altri amici, ma sotto choc. Tocca al Soccorso Alpino della Guardia di Finanza la ricostruzione della tragedia. Andrea lavorava alla Tor.Met di Omegna. Era un grande appassionato di montagna, di corsa in montagna. Era molto conosciuto in città e attivo in varie realtà. Grande il dolore in tutto il Cusio. 

Ricerca in corso...