Si chiamava Elvis Motetta, l'uomo ucciso dalla madre a Pallanzeno

L'allarme è scattato dopo una telefonata alla Polizia di un amico di famiglia

Pallanzeno -

Si chiamava Elvis Motetta il 49enne ucciso a coltellate nella notte dalla madre Vittoria Gualdi. La donna, rimasta vedova dopo l'improvvisa scomparsa nei giorni scorsi del marito per un infarto, avrebbe accoltellato mortalmente il figlio al culmine dell'ennesima lite. L'omicidio è avvenuto nella casa dove i due vivevano a Pallanzeno in via Canton Motetta.

E' stato un amico di famiglia stamane ad allertare le forze dell'ordine dicendo che era accaduta una tragedia in quella casa. Sul posto gli uomini del Commissariato domese, gli uomini della Questura e gli esperti della Polizia Scientifica di Verbania. La donna è stata condotta in Questura a Verbania.

Il 49enne ucciso era un volto noto alle forze dell'ordine per dei precedenti di tossicodipendenza.

Redazione
Ricerca in corso...