Sono gli stambecchi del Cingino i 'messaggeri' delle bellezze dalla valle Antrona

Quasi un milione e mezzo di visualizzazioni per il video degli ungulati antronesi

Antrona Schieranco -

‘’Per primi a far conoscere gli stambecchi acrobati del Cingino siamo stati noi di ValleAntrona.com nel 2007 quando per la prima volta abbiamo postato delle immagini su questo fenomeno naturale sul sito della valle’’. E’ con orgoglio che gli ideatori del sito ‘’ValleAntrona.com’’ ricordano come la storia degli stambecchi del Cingino abbia fatto della valle un’attrazione per i media e gli appassionati.

Infatti, sul loro sito ricordano che il documentario realizzato da una troupe del National Geographic ha dato il via all’arrivo di diverse tv straniere e italiane ‘’alle quali noi abbiamo sempre dato il nostro supporto professionale e logistico, organizzando per loro il viaggio alla scoperta degli stambecchi’’.

Oggi ‘’ValleAntrona.com’’ si compiace della visibilità data alla valle laterale dell’Ossola, una valle che per anni è sempre stata definita ‘’la Cenerentola dell’Ossola’’.

Ora, il sito antronese si dice ‘’contento di vedere sul web innumerevoli articoli e video su questo fenomeno naturale ma quello che emoziona di più è vedere il numero di visualizzazioni straordinario di un video sulla piattaforma Youtube.

Si tratta di un video amatoriale di Valgeis postato esattamente 7 anni fa, il 29 ottobre 2012, e ad oggi si attesta ad 1 milione e 443 mila visitatori con una media giornaliera di 564 visualizzazioni. Sono gli stambecchi le vere star della valle Antrona che in questi anni l'hanno fatta conoscere in tutto il mondo e ogni anno continuano ad affascinare i turisti sul muro verticale della diga del Cingino’’.

Ricerca in corso...