Sospensione dei procedimenti amministrativi e degli adempimenti a carico delle imprese

Per informazioni è possibile contattare la Camera di commercio del Vco

BAVENO -

Procedimenti amministrativi e certificati

Sono sospesi tutti i termini inerenti lo svolgimento di procedimenti amministrativi pendenti alla data del 23 febbraio 2020 o iniziati successivamente a tale data, per il periodo compreso tra il 23 febbraio 2020 e il 15 maggio 2020. Tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020, conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020.

Riscossione e accertamenti

La sospensione si applica all’attività sanzionatoria svolta dalla Camera di commercio, che pertanto non procederà dall’8 marzo al 15 maggio 2020, né all'applicazione di sanzioni alle imprese né alla riscossione delle stesse.

Protesti

La sospensione si applica anche ai termini in materia di registro informatico dei protesti.

La pubblicazione dei protesti levati dal 9 marzo al 30 aprile 2020 rimarrà sospesa per il medesimo periodo, anche prevedendone la cancellazione d’ufficio ove già pubblicati. Le istanze di cancellazione dei protesti, trattandosi di un termine a “favore” del richiedente, verranno evase regolarmente.

Previsioni specifiche per gli adempimenti delle imprese

Previsioni specifiche sono state dettate in materia di deposito di bilanci. L'art. 106 del D.L. 18/2020 dispone che le società di capitali e le società cooperative potranno convocare l'assemblea ordinaria per l'approvazione del bilancio entro 180 giorni dalla chiusura dell'esercizio. Nello stesso articolo sono riportate anche le nuove modalità consentite per lo svolgimento delle assemblee e l'espressione del voto.

È prevista la proroga al 30 giugno 2020, per alcuni adempimenti ambientali a carico delle imprese nei confronti della Camere di commercio. In particolare:

- la presentazione del Modello Unico di Dichiarazione ambientale, cd. M.U.D. ;

- la presentazione della comunicazione annuale dei dati relativi a pile e accumulatori immessi nel mercato l’anno precedente e la trasmissione dei dati relativi alla raccolta e riciclaggio dei rifiuti di pile e accumulatori;

- la comunicazione annuale al Centro di coordinamento RAEE delle quantità trattate

- il versamento del diritto annuale per l’iscrizione all’albo nazionale dei gestori ambientali

Per ogni ulteriore informazione è possibile contattare la Camera di commercio al n. 0323 912811, email promozione@vb.camcom.it.

Ricerca in corso...