Sviluppo rurale e innovazione, dal Gal 6 milioni per rilanciare il territorio

DOMODOSSOLA -

La nostra montagna guarda avanti” ha esordito così Enrico Borghi ieri sera alla presentazione del nuovo piano di sviluppo locale del GAL Laghi e Monti del VCO tenutasi in una sala gremita dell'Unione Montana Valli dell'Ossola. Circa 5,9 milioni di euro a supporto dello sviluppo rurale e dell'innovazione. “Tutto ciò è in linea con le riforme che stiamo facendo a livello nazionale” ha continuato Borghi “Un progetto arrivato terzo assoluto nella selezione regionale, con la cooperazione pubblico-privata frutto del buon lavoro del Cda guidato dal presidente Andrea Cottini”. Dunque circa sei milioni di euro di finanziamenti disponibili grazie al bando “Imprese e territorio per lavorare insieme. Uno sviluppo sostenibile per il Verbano Cusio Ossola” per il 2016-2022. Soddisfatto anche il Presidente Andrea Cottini:  "Sarà l'occasione per misurarsi su aree che prima non avevano beneficiato dei finanziamenti. Vuole inoltre essere una preziosa possibilità per il territorio che per favorire lo sviluppo e il sistema economico deve concentrarsi sulla collaborazione reciproca fra operatori”.

Quello di ieri sera è stato solamente il primo degli appuntamenti messi in campo per presentare i bandi: successivamente ci saranno incontri il 24 maggio alle 9.30 al Foro Boario di Crodo e alle 14.30 nella sede dell'Unione Montana della Valle Vigezzo; il 25 maggio alle 21.00 a Bannio Anzino sempre nella sede dell'Unione Montana; il 30 maggio a Baveno alla CCIAA del Vco, alle 14.30 a Cambiasca nella sede dell'Unione Montana Val Grand ed infine il 31 maggio alle 21.00 al Forum di Omegna.

 

 

 

Domenica Romeo
Ricerca in corso...