Trasferta varesina per l'associazione de "I figli della miniera"

Cassano Magnago -

Nel corso della rassegna 'L’oro nell’arte del gioiello' in corso di svolgimento a Cassano Magnago (Va), l’associazione “Figli della Miniera" di Macugnaga ha presentato: 'L’Oro del Monte Rosa' storia, estrazione e lavorazione del minerale.

Presenti i ragazzi del Corso di Arte del Centro di Formazione Professionale di Gallarate e alcuni imprenditori del settore orafo.
La manifestazione, organizzata dall’associazione “GB Ars” in collaborazione con la Fondazione FGS di Cassano Magnago, ha permesso di vedere e analizzare il ciclo completo dell’oro. Dalla ricerca in miniera, all’estrazione, lavorazione fino alla realizzazione di monili e gioielli.

Adelio Cozzi, imprenditore orafo, ha parlato della fiorente attività che si era insediata nel gallaratese ricordando che ogni singolo lavoratore orafo lavorava mediamente un chilogrammo di oro alla settimana.

Per la parte storica Vincenzo Nanni, presidente dei “Figli della Miniera” ha presentato una serie di filmati recenti girati in alcune storiche miniere del Monte Rosa chiamando a testimoniare Ernesto  Gessaghi, studioso minerario che è entrato ad analizzare una di queste gallerie restando meravigliato dalla grande diversità di minerali presenti e dalla poliedricità cromatica riscontrata.

Ricerca in corso...