Vallese, la vaccinazione anti-Covid da medici, farmacie e in tre centri specializzati

L'operazione potrebbe partire tra fine anno ed inizio gennaio

briga -

‘’La consigliera di Stato Esther Waeber-Kalbermatten ha indicato ai deputati del Vallese che la vaccinazione inizierà non appena Swissmedic avrà accettato i vaccini offerti dai vari laboratori. Potrebbe essere alla fine di quest'anno o nel gennaio 2021’’.

Così’ scrive il giornale Nouvelliste. ‘’Per ora - prosegue il giornale vallesano - è previsto che la vaccinazione venga effettuata da medici e farmacie, oltre che in tre centri vaccinali. L'istituzione di questi centri è stata richiesta dal Consiglio Federale, a causa del numero di persone da vaccinare e della complessità della conservazione dei vaccini. Questi non saranno disponibili in dosi individuali, ma in fiale che possono servire da cinque a dieci vaccini’’.

La vaccinazione verrà effettuata su base volontaria e sarà gratuita.

 

Ricerca in corso...