Vento, sole e temperature in picchiata: è la "tempesta di primavera"

Verbania -

L’hanno battezzata “Spring storm”, tempesta di primavera, l’ondata di aria polare che si sta riversando in queste ore sull’Italia. Calano le temperature, spira un vento pungente, che proseguirà fino a giovedì almeno, ma non ci sarà pioggia. Arpa conferma: «In un contesto che si manterrà in gran parte soleggiato nei prossimi giorni, nel corso della giornata odierna masse d'aria fredda di origine polare continentale si porteranno sul Nord Italia  determinando  sulla  nostra  regione  una  generale  intensificazione  dei  venti  ed  un marcato  calo  dello  zero  termico,  seguito  domani  da  una  sensibile  diminuzione  delle temperature  sia  nei  valori  minimi  che  nei  valori  massimi  a  tutte  le  quote.  Giovedì le temperature minime subiranno un ulteriore lieve calo, con il rischio quindi di gelate tardive sulle colture. Bel tempo ancora venerdì con temperature e quota dello zero termico in rialzo». A Verbania, le temperature massime che nei giorni scorsi avevano superato i 20 gradi attestandosi oggi a 17°, domani non supereranno i 12°, mentre le minime si fermeranno a 6 gradi (4 giovedì) con uno zero termico in picchiata fino agli 800 metri.

Redazione on line
Ricerca in corso...