Vittoria Riboni (Aree Protette dell'Ossola): "Bisogna trovare il giusto equilibrio tra sviluppo e tutela della montagna"

La neo presidente del Parco ringrazia Preioni per la fiducia

VARZO -

Nei giorni scorsi la Regione ha annunciato i nuovi presidenti delle Aree Protette. A Varzo, a prendere il posto di Paolo Crosa Lenz,Vittoria Riboni, giovane imprenditrice di Premia. "Sono molto onorata di ricoprire il ruolo di Presidente dell'Ente di Gestione delle Aree Potette dell'Ossola" sottolinea la neo presidentessa Vittoria Riboni. "Penso sia innanzitutto importante rafforzare i rapporti tra Ente, Istituzioni locali e comunità" continua Vittoria Riboni. "La tutela dell'Ambiente può essere efficace solo attraverso strategie concertate ed il presidio fondamentale dell'uomo in montagna. Ma perchè ciò sia possibile è anche necessario trovare un giusto equilibrio tra sviluppo e tutela" sottolinea Vittoria Riboni, che già nei giorni scorsi, dopo l'audizione delle parti in Regione sul progetto di sviluppo tra San Domenico e il Devero, si era espressa a favore dello stesso. "Il livello di tutela di un territorio è proporzionale infatti a quello socio economico dello stesso. La Svizzera è un esempio". La neo presidentessa conclude poi con un ringraziamento a chi ha voluto che ricoprisse la carica di presidente dell'Ente: "Ringrazio Alberto Preioni per la fiducia".

Redazione
Ricerca in corso...