Oltre 50 escursionisti alla 'Camminata dell'Arbola 2018'

Unire l’Europa con il cammino nella natura delle Alpi

devero, binn -

Oltre cinquanta escursionisti italiani e svizzeri hanno partecipato domenica scorsa alla “Camminata dell’Arbola 2018”, l’itinerario transfrontaliero da Binn a Devero nel cuore delle Alpi Lepontine. Promosso dal Landschaftpark Binntal e dal Parco Veglia Devero, che quest’anno celebra i 40 anni di istituzione, la camminata multilingue ha permesso di riaffermare i valori della solidarietà e della tolleranza, che le Alpi hanno sempre concretamente vissuto come terra di transito di profughi e migranti, in un’Europa sempre più fragile. All’alpe Forno, ospiti dell’accoglienza generosa della famiglia Matli, storici alpigiani di Devero, con la musica universale degli Ottoni del VCO, Andreas Weissen, responsabile delle relazioni internazionali del Parco di Binn, e Paolo Crosa Lenz, presidente delle Aree Protette dell’Ossola, hanno confermato il progetto di creare un grande Parco Naturale transfrontaliero nel cuore delle Alpi, un modo di avvicinare le montagne con i sentieri e la tutela della natura. Il progetto verrà riconosciuto dall’Unione Europea e sarà il primo in Svizzera e il secondo in Italia. “Transboundary Park”: unire l’Europa nel nome della natura e della solidarietà tra gli uomini.

 

Ricerca in corso...