15° Supercorso Federale di ACI SPORT. Gabriel Di Pietro: "Tre giorni emozionanti"

Craveggia -

È soddisfatto il giovane pilota  Gabriel Di Pietro, di ritorno in Valle Vigezzo  dopo l'intensa tre giorni Sarda dove ha partecipato al 15° Supercorso Federale  di ACI SPORT. 
 
Eccomi di ritorno da questa bellissima avventura del 15° Supercorso Federale Aci Sport in terra di Sardegna, tre giorni decisamente emozionanti, vicino a tanti grandi campioni, mezzi stupendi e attrezzature tecnologicamente all’avanguardia.

Una tre giorni full immersion a Tempio Pausania che mi ha dato la possibilità di cercare di dimostrare il mio valore e di conoscere persone stupende, e dico stupende perché lo sono quando si trovano in macchina ma anche quando sono fuori dall’abitacolo e si dimostrano degli ottimi compagni di viaggio che dispensano consigli utilissimi per noi giovani e forniscono anche utili spinte a superare momenti un po’ così… in cui l’entusiasmo ti viene a mancare.

In questi tre giorni, organizzati dalla Scuola Federale ACI Sport, ho avuto l’opportunità di discutere e migliorare la stesura delle note, di avere notizie dettagliate sulle mescole e sulle pressioni delle gomme da parte dei qualificatissimi tecnici della Pirelli, di analizzare con i vari istruttori i camera car delle prove svolte e di capire dove si potevano correggere gli errori effettuati, di essere monitorati da personale medico anche fisicamente, con attrezzature all’avanguardia, durante la guida delle belle Ford Fiesta R2 della MSport con le quali abbiamo svolto prove su asfalto un giorno e  prove speciali su terra nella giornata conclusiva.

Un ringraziamento va a tutti gli istruttori del corso Anna Andreussi, Paolo Andreucci, Alessandro Bettega, Massimiliano Bosi, Lorenzo Granai e Piero Longhi, e a tutto lo staff organizzatore della Scuola Federale Aci Sport, al personale tecnico che ci ha seguito in questi giorni e a tutti i miei compagni piloti e navigatori che ho avuto la fortuna di conoscere e con i quali mi auguro di avere ancora piacevoli contatti in futuro.

E infine un enorme ringraziamento va a Gigi Pirollo, il mio navigatore che ha condiviso la mia avventura e dal quale ho imparato tanto, ma veramente tanto e che spero continui a seguirmi, come ha fatto fino a ora, sin dalla mia affermazione nella categoria under 18 al Rally Italia Talent 2018 l’evento organizzato da Renzo Magnani che ha dato concretezza ai miei sogni e permesso di poter partecipare a questa stupenda settimana sarda.

Gabriel Di Pietro

Redazione on line
Ricerca in corso...