Arrivo in solitaria di Francesca Barale alla Madonna del Ghisallo

Madonna del Ghisallo -

Francesca Barale domenica ottiene una delle più belle vittorie della stagione nella 57° Giornata Nazionale della Bicicletta del Ghisallo, imponendosi di autorità nella 16° Cesano-Ghisallo. Con il classico percorso in linea da Cesano-Maderno alla Madonna del Ghisallo che attraversa da sud a nord tutta la Brianza, Francesca ha bissato il successo dello scorso ottenendolo nella stessa maniera; ha controllato la corsa senza dar spazio ad eventuali fughe e ha sferrato l’attacco a tre chilometri dall’arrivo, a Barni, quando la strada ha iniziato ad avere pendenze più importanti, il forcing effettuato le permette di arrivare al traguardo con 45” su Marta Pavesi della Valcar e con 58” su Eleonora Ciabocco del Team Federico. Nel gruppo inseguitore anche Sofia Nicolini, reduce da un brutto infortunio capitato alla Coppa di Sera, che era alla sua ultima gara con i colori granata: a Sofia vanno i più sinceri auguri per il proseguimento della carriera nelle categorie superiori.
Amaro in bocca per il team del Pedale e stupore di tutto pubblico per Myles Porcelli protagonista di un rocambolesco finale nell’arrivo degli esordienti; dopo aver attuato un forcing sulle rampe di Barni che gli permette di vincere il GPM con un vantaggio di 200 mt , quando ormai la vittoria sembrava non poter sfuggire, veniva superato sull’ultima curva da tre atleti del gruppo in rimonta, tra cui il vincitore Samuele Privitera , giungendo al 4°posto.Da segnalare la brutta caduta di Manuel Pedretti nei primi chilometri di gara che viene rapidamente soccorso e trasportato all’ospedale di Lecco dove gli viene riscontrato un taglio al braccio ma fortunatamente senza fratture.

C.S.
Ricerca in corso...