Ecco i nuovi giocatorei della Juve Domo post Covid

Nuova stagione stesso obbiettivo societario: valorizzare i giovani del vivaio

DOMODOSSOLA -

Con quattro nuovi acquisti, presentati ieri al “Curotti”, la Juve Domo si affaccia alla nuova stagione di Promozione. Vestiranno granata Mirgen Progni e Fabio Mammucci, rispettivamente l'esterno offensivo e l'ex capitano del Piedimulera, il giovane portiere Marco Gattone e l'esperto centrocampista Lucio Ciana. Quattro tasselli per ricostruire una rosa che ha dovuto far fronte ad addii importanti, come quelli del bomber Bini, di Alliata, Lipari, Battaini, Gualandi e Tornatora. “Il budget è stato ridotto rispetto allo scorso anno, abbiamo perso giocatori importanti ma siamo riusciti a rimpiazzarlo con altri di pari livello” afferma Italo Morellini, mister dei granata, riconfermato dopo la sua stagione d'esordio in Promozione. Una stagione conclusa in anticipo al quarto posto, che il tecnico granata ripercorre con un pizzico di rammarico: “Vedo il bicchiere mezzo vuoto. Abbiamo concluso a una buona posizione, ma avremmo potuto far meglio nella fase centrale del campionato” afferma. “Con un po' più di accortezze avremmo potuto ottenere 4-5 punti in più e rendere un po' più interessante la corsa alla vittoria finale”.

Per la stagione 2020-21, la Juve Domo si guarda intorno: “L'obiettivo sarà diverso, perché dopo lo stop non sappiamo ancora bene che tipo di campionato si andrà ad affrontare, e inoltre le altre concorrenti, nonostante tutto, stanno costruendo ottime squadre” sostiene il mister. “Sono contento dei nuovi giocatori, molti li ho già allenati e li conosco bene. Inoltre abbiamo messo a segno meritate riconferme, come quelle di Falcioni, Cabrini e Soncin”. Risultati indiscutibilmente importanti sono stati quelli ottenuti sul fronte giovani: nella classifica per la valorizzazione dei ragazzi, la Juve Domo si è classificata seconda, perdendo la prima posizione soltanto per alcuni infortuni. Anche quest'anno, i granata punteranno molto sui giovani, con il ritorno alla base di Pesce e Iulini, reduci da un'ottima stagione a Vogogna. Inoltre, il mercato potrebbe portare a Domodossola un giovane del Gozzano, con cui la Juve Domo è in trattativa.

Ricerca in corso...