La Crevolese passa a Novara e si riporta in zona play off

CREVOLADOSSOLA -

La Crevolese non molla. Resta nella zona play dietro il lanciato Bellinzago. Pari (amaro) per  l’Ornavassese e per il Fomarco;  brutta sconfitta per la Mergozzese. Questo l'esito delle partite in Prima Categoria.

Dicevamo della Crevolese che passa 3 a 0 a Novara, in casa dell’Olimpia, su un terreno poco adatto a fare l gioco. Le firme sono di Zanoni, Margaroli e Casetti ma è tutta la squadra che gioca bene.  Tant’è che al 16’  la partita è già chiusa col doppio vantaggio. I tre punti sono preziosi  perché domenica Ornavassese, Trecate e Sizzano non sono andati oltre il pari e nella lotta per salire tornano anche i gialloblu.  

Infatti i neri di Fusè si vedono raggiunti dal Gattinara al 92’ quando ormai c’era già odore di vittoria. Korelic e Franzetti (due che incidono molto sul gioco) portano la squadra sul 2  a 0. Solo nel recupero (forse s’era già oltre a dire il vero) del I tempo, il Gattinara accorcia le distanze e si rimette in partita. Le speranze di chiudere l’incontro si infrangono sulla traversa colpita da Frambusto e al 92’ i vignaioli pareggiano, alimentando  delusione tra gli ossolani.

Ancora un punto che muove la classifica per il Fomarco linea-verde. L’ 1-1 col Sizzano  è firmato da Guido Mariano, uno dei fedelissimi della squadra con la quale ha esordito alcuni anni fa in Promozione. La formazione dall’arrivo di Piccinini continua a fa punti e resta fuori dalla zona calda del fondo.

Giornata nera e forse decisiva – negativamente parando – per la Mergozzese che perde in casa con l’Agrano. I cusiani  vincono una partita delicata e salgono a 17 punti, lasciando ora la Mergozzese ultima a 11 punti. Un distacco che potrebbe rivelarsi decisivo. 

 

Renato Balducci
Ricerca in corso...