La Juve Domo apre al calcio in 'rosa'. Granata al lavoro per allestire la prima squadra femminile in 90 anni di storia

Open day il prossimo 11 luglio

DOMODOSSOLA -

La Juve Domo è pronta a lanciarsi nel mondo del calcio femminile: lo ha reso noto la società granata, che negli ultimi tempi ha pianificato questo passo. “Penso sia il momento giusto, il movimento sta crescendo e vogliamo essere presenti” spiega Graziano Pratini, direttore tecnico del settore giovanile. “È una scelta fortemente voluta dalla nostra presidente Marisa Zariani, che ha avallato in pieno il progetto”. Lo step iniziale verso il primo gruppo di ragazze granata sarà l'open day organizzato l'11 luglio alle 17, al Curotti: “Si tratta di un appuntamento dedicato a tutte le ragazze che giocano già a calcio o per quelle che vogliono avvicinarsi a questo sport” spiega. “Il progetto coinvolgerà istruttori altamente qualificati e conterà sull'appoggio del Milan, che ci sosterrà nell'intento di farlo partire con serietà e professionalità”. La Juve Domo si apre al calcio femminile e lo fa senza porsi limiti: “Il discorso è nato in relazione al settore giovanile” conclude Pratini “ma se ci dovesse essere la possibilità di costituire anche una prima squadra, si farà”.

Federico Raso
Ricerca in corso...