La retrocessa Pro Vigezzo guarda avanti... ripartendo da Mocellini

druogno -

Retrocessa in Terza Categoria la Pro Vigezzo riparte con la solita grinta e lo fa affidandosi ancora a Mirco Mocellini, che resterà alla guida della squadra anche nella stagione 2019-20. Lo conferma il sito della società vigezzina, dal quale il tecnico affida le sue considerazioni di fine annata calcistica. ‘’L’obiettivo della società, più ancora della salvezza, era di costruire un gruppo di giovani per poter guardare avanti. Puntare sul gruppo, che potrebbe fra qualche anno ritornare serenamente alla categoria che più si addice alla Valle.” Mocellini è rammaricato per la retrocessione ma la Pro non intende gettare al vento quanto fatto nel corso del campionato, annata che non è stata aiutata dalla fortuna. ‘’Abbiamo perso giocatori importanti:Temistocle, Daniel Ferraris, Martinetti e Ferrari. Ciò ha reso tutto più complicato, ma nonostante ciò abbiamo lottato fino alla penultima giornata e si è anche pensato al miracolo della salvezza’’ sostiene il tecnico nelle dichiarazioni rilasciate sul sito della Pro. Loda i suoi ragazzi che non hanno mai mollato, ma guarda avanti. ‘’Il gruppo c’è – dice - e si può lavorare. Ad oggi siamo tredici-quattordici e abbiamo bisogno di qualche innesto. Ci manca una punta di esperienza e la società sta cercando di muoversi soprattutto in questa direzione.”

Ricerca in corso...