Tre campionesse ossolane tornano ad allenarsi

Corsa ed esercizi specifici allo stadio Curotti per Giovanna Selva, Alessia Crippa e Camilla Comazzi

DOMODOSSOLA -

Sono tra le atlete di punta dello sport ossolano. Tre campionesse assolute nelle loro discipline. E, da ieri, per loro l'attività sportiva ha ripreso una parvenza di normalità. Giovanna Selva, Alessia Crippa e Camilla Comazzi sono tornate ad allenarsi in pista allo stadio Curotti. Non solo corsa, ma anche specifici esercizi nel percorso preparato ad hoc.

"Per noi -spiega Giovanna, campionessa del mondo a squadra di corsa in montagna- è un giorno di festa. Allenarsi a casa, in spazi stretti, senza confronto con i tecnici è stato difficile. Ora possiamo tornare a fare quello che più ci piace e ne siamo felici".

Il periodo di forzato isolamento ha probabilmente fatto crescere a livello mentale gli atleti di interesse nazionale. "Credo che anche a livello psicologico questo periodo sia stato un bel test per tutti noi. Io ho studiato, mi sono allenata per quanto possibile -spiega la nazionale di skeleton Alessia Crippa- ed ora confido di poter riprendere il mio percorso, con l'obiettivo di qualificarmi ancora per i Mondiali Senior e di salire sul podio ai mondiali junior".

La più giovane di tutte, Camilla Comazzi, promessa della combinata nordica, spera che il peggio sia alle spalle. "È stato complicato, ora speriamo tutti di poter tornare ad una vita normale” le sue parole.

Ricerca in corso...