Un buon pareggio per il Crodo

DOMODOSSOLA -

Finisce uno a uno l’anticipo di Prima categoria tra Crodo e Sizzano. Di fronte quelle che si possono definire la sorpresa, gli ossolani, e la delusione, i novaresi, della prima parte di stagione. Un pari che, di fatto accontenta entrambi. Il Crodo, al giro di boa, dalle parole dell’allenatore Daoro “avrebbe firmato per girare a 19 punti”. La partita si è svolta al Lucchini di Gravellona, stante l’indisponibilità dell’impianto di Crodo. Avvio di gara immediatamente a favore degli antigoriani, che dopo nemmeno un minuto passano in vantaggio con un tiro cross di Bozzo che si insacca alle spalle del portiere del Sizzano. Prima frazione ben giocata dagli ossolani che però, ad inizio ripresa, subivano il pareggio dagli undici metri di Bouzida. Il secondo tempo, vedeva un calo fisiologico dei ragazzi di Daoro, dopo un mese di inattività e pochi allenamenti divisi tra palestra e campo gelato, ma Carloni non vedeva più violata la sua porta ed il pareggio appariva il risultato più giusto al triplice fischio finale del direttore di gara.

Fabrizio Francina
Ricerca in corso...