Volley: il Bistrot Poli Opposti Domo batte la capolista

A Domo l’Alto Canavese Volley segna la prima sconfitta stagionale

DOMODOSSOLA -

Finisce con il "botto" il 2019 per il Bistrot Poli Opposti Domo. Nell'ultima gara dell'anno, giocata domenica 15/12, infatti i ragazzi di De Vito ottengono una vittoria in rimonta 3 a 2 davanti al pubblico di casa contro la capolista e finora imbattuta Alto Canavese Volley. Una vittoria sudata e cercata fino alla fine, dopo una partita molto combattuta e sempre in bilico (18 - 25, 25 - 22, 22 - 25, 25 - 23, 15 - 8).

Si parte nel primo set con Boschi in regia (assente Marmo per motivi di lavoro),De Vito opposto, Piroia e Folloni schiacciatori, Brusa, Restelletti e Bracchi centrali, Turci libero. Dopo una partenza punto su punto, Domo inizia a soffrire in ricezione e gli ospiti ne approfittano guadagnando un vantaggio che riusciranno a mantenere fino al 18 a 25 finale. Nel secondo set però il Bistrot Poli Opposti mantiene la calma, migliora le percentuali in ricezione e riesce a tenere testa agli ospiti grazie a buone percentuali in attacco dei due schiacciatori Piroia e Folloni. Ci si avvicina così al finale di set, vissuto con un po' di ansia a causa del recupero di qualche punto da parte dei canavesi.

La rimonta ospite però non riesce e Domo chiude 25 a 22 mettendo in parità il match. Bello e avvincente anche il terzo parziale: nessuna delle due squadre riesce a staccare l'avversaria. Tuttavia, alcuni episodi accendono il match e di conseguenza il pubblico di casa. Saranno gli ospiti però ad avere la meglio grazie allo sprint finale che permette loro di portarsi sull' 1 a 2. Il quarto set è il più carico di emozioni: i domesi attaccano forte, ma l'Alto Canavese non si fa impressionare e contrattacca con altrettanta efficacia. Entra Rizzonelli per Folloni a dare manforte in ricezione.

Lo schiacciatore domese, come già avvenuto 7 giorni prima ad Aosta, dà tranquillità ai compagni e con tre ricezioni perfette e due attacchi precisi spinge i compagni sul + 4 (23 a 19).

Ma non è finita, infatti 3 muri consecutivi degli ospiti sembrano rimettere tutto in discussione. Il set però si conclude nel migliore dei modi con una super difesa domese che tiene in vita una palla che sembrava già persa; la successiva azione d'attacco del Cuorgné risulta essere fallosa e quindi il Bostrot Poli Opposti chiude 25 a 23 tra l'esultanza del pubblico.

Nel tie break invece c'è poca storia. L'inerzia ormai è dalla parte dei domesi che si portano immediatamente sul 4 a 0 e poi cambiano campo sull' 8 a 3. E' Piroia a chiudere il match con un attacco fortissimo dopo una bella difesa di Turci: Domo vince 15 a 8 dimostrando così di potersela giocare anche contro le migliori formazioni del campionato.

Ora i domesi sono sesti in classifica e hanno già affrontato prima, seconda e terza del girone (vincendo due gare su tre con queste compagini). Il campionato riprenderà sabato 12 gennaio quando la squadra di coach De Vito sarà ospite del Sant'Anna TO (squadra penultima in classifica). Inutile dire che il campionato è più aperto che mai e che da gennaio Domodossola potrà iniziare l'anno puntando sicuramente a recuperare qualche posizione in classifica.

Ricerca in corso...