Brucia uno stop e finisce la sua corsa in un parco giochi. Denunciato 23enne alla guida ubriaco

DOMODOSSOLA -

I Carabinieri della Radiomobile sono intervenuti nella notte di domenica nel centro cittadino a seguito di un sinistro stradale che ha coinvolto L.L., 23enne residente a Villadossola, il quale percorrendo Via Cassino ha perso il controllo del veicolo proseguendo a forte velocità oltre lo stop, attraversando l’incrocio e la careggiata e terminando la corsa nei giardini pubblici. L’auto ha arrestato la marcia non prima di aver divelto la siepe ed aver abbattuto la recinzione di protezione dei giardini, senza fortunatamente collidere con le autovetture in transito e senza coinvolgere passanti solo per un puro caso fortuito.

La spiegazione dell’episodio è giunta con l’esito dei test alcolimetrici, che hanno dato esito positivo evidenziando un tasso di alcol nel sangue di ben 4 volte superiore al consentito e pari ad oltre 2,48 G/L. La patente del giovane è stata immediatamente ritirata ed il veicolo sequestrato ai fini della confisca.

 

 

 

C.S.
Ricerca in corso...