Con "Zurnask inAut" debutta in Valle Vigezzo la Fiera della Montagna

zornasco -

Si chiama "Zurnask inAut" la fiera della montagna al debutto quest'anno. La macchina organizzativa si è già messa in moto da alcuni mesi ed ora è iniziato il conto alla rovescia a Zornasco, per l'attesa manifestazione in programma sabato 16 giugno. A promuoverla gli attivi componenti della Zornasco Team, insieme ad enti ed associazioni legati al mondo della montagna. "La nostra intenzione è che la festa prenda una direzione precisa, una base per tutti gli anni a seguire....logico quindi partire dal nostro atrono, San Bernardo, protettore degli alpinisti. La fiera - spiegano gli organizzatori - ha come unico scopo quello di far conoscere e amare la montagna, di non viverla come un limite, ma come un valore aggiunto. Con la collaborazione degli enti e delle associazioni presenti sul territorio che quotidianamente "la vivono" ,vogliamo presentarla nei suoi molteplici aspetti...per questo presenteremo tutte le attività che si possono svolgere, ovviamente in sicurezza. Per l'occasione abbiamo pulito e sistemato una parete roccia presente nel parco della casa parrocchiale (nella foto),sperando di riuscire a renderla operativa sempre. Oltre all'arrampicata, si potrà provare a fare Canyoning nel nostro torrente, downhill, skiroll, passeggiata con le istruttrici di nordic, battesimo della sella  e dalla parete di roccia partirà anche una teleferica.. Presso il locali dell'ex latteria il Cai Vigezzo presenterá la montagna e i suoi valori: una fiera nella fiera! In conclusione Alessandro Manini parlerà dell'evoluzione dell'arrampicata estrema in Ossola. E questo è solo una parte delle molteplici cose che la montagna ci può offrire....negli anni a seguire cercheremo di sviluppare tutti gli argomenti! Un anno zero per questa fiera ma che ha già rafforzato e regalato grandi emozioni". "Un doveroso grazie - concludono gli organizzatori - va a a tutti i nostri collaboratori: CAI, Soccorso alpino, Soccorso alpino Guardia di finanza, guide alpine, guide naturalistiche, associazione volo, la Presacia per il battesimo a cavallo,la Piana di Vigezzo ,lo Sci Club del fondo,le istruttrici del nordic, Comune di Malesco e Don Stefano Gallina".

Marco De Ambrosis
Ricerca in corso...