Fervono i preparativi per la Castagnata Coimese

COIMO -

La “Castagnata Coimese” è uno dei più attesi appuntamenti autunnali ossolani, ogni anno il piccolo e caratteristico borgo vigezzino si anima di una folla entusiasta attratta dal sapore autentico di una sagra tradizionale.

Sapore e sapori, si perché la Castagnata è giustamente rinomata non solo per le castagne, ma anche per la qualità delle proposte gastronomiche preparate con cura e attenzione da un piccolo esercito di cuochi volontari.

Proposte che si arricchiranno quest’anno di una novità importante, i tradizionali “amiasc” saranno infatti preparati con prodotti coltivati e trasformati nel territorio di Coimo e Druogno.

La ricetta coimese (glorificata anche da un noto programma televisivo RAI) della golosissima sfoglia prevede (a differenza delle altre preparazioni di valle rundit o stinchet) l’uso di farina di frumento e di grano saraceno che rende l’impasto più scuro e gustoso.

Una preparazione apparentemente semplice ma che richiede una esperienza nel dosaggio degli ingredienti, nei tempi di lavorazione e una manualità nella preparazione di altissimo livello tecnico che solo poche donne coimesi possiedono.

Ebbene gli amiasc saranno quest’anno preparati con farine biologiche coltivate, raccolte, macinate a pietra e lavorate a Coimo dalla Azienda  Agricolture Francini, con grandissimo rigore produttivo che ne garantisce la altissima qualità.

Anche il “burro cotto” (che oggi i grandi chef chiamano burro chiarificato) sarà totalmente Coimese essendo prodotto dall’ Azienda agricola Prelli che inalpa ancora, nel periodo delle buone erbe alpine, l’alpe Aggia sopra Coimo.

Una occasione unica per gustare un prodotto unico, veramente a km. 0, ricco di tradizione e storia ma ancora, per fortuna, presente nel buon mangiare moderno, ricondotto alla radice più autentica della sua preparazione.

Poi per il resto Coimo non vi deluderà con le castagne e i suoi molteplici menù, con spettacoli mostre e sfilate e con la consueta perfetta e meticolosa organizzazione che rendono una visita alla Sagra piacevolmente rilassante e festosa.

Consorzio Bonifica di Coimo

 

Comunicato Stampa
Ricerca in corso...