Forti raffiche di vento e brusco aumento delle temperature: pericolo valanghe "3 marcato"

Ossola -

Vento protagonista anche oggi. "L'inizio settimana è stato caratterizzato da condizioni meteorologiche piuttosto stabili fino a mercoledì quando diffuse nevicate hanno interessato, fino alle zone di pianura, l'intera regione. Le nevicate - spiegano dall'Arpa - sono avvenute con ventilazione debole o moderata da sud-ovest in successiva intensificazione e rotazione dai quadranti occidentali. L'attività eolica ha determinato la formazione di lastroni da vento soffici che, localmente, poggiano con scarsa aderenza su croste da fusione e rigelo e su strati costituiti da cristalli sfaccettati. Il vento è  nuovamente protagonista ed è associato ad un brusco aumento della temperatura. Il grado di pericolo sarà 3-Marcato sulle Alpi Marittime e sui settori di confine dalle Alpi Cozie Sud alle Alpi Lepontine per l'incremento dei vecchi lastroni e per la formazione di nuovi sollecitabili già con debole sovraccarico. Si consiglia quindi di pianificare attentamente le escursioni in ambiente innevato".

Redazione on line
Ricerca in corso...