Intervento chirurgico riuscito: inizia una nuova vita per il cane barbaramente seviziato in Valle Vigezzo

MALESCO -

Sta bene Bruto, l'operazione è riuscita. Si è conclusa nel modo migliore la triste storia del cane vigezzino ustionato barbaramente a dicembre con un cannello da saldatore; vicenda che aveva da subito toccato il cuore di molti, anche con una gara di solidarietà per raccogliere i fondi necessari alle costose cure. Il cane è stato sottoposto domenica a un delicato intervento, presso la clinica San Giacomo di Malesco: "E' stato compiuto un intervento ricostruttivo di chirurgia plastica da parte del dottor Flavinio Addis dell'Università di Milano, per cercare di riportarelo ad una condizione che sia il più possibile vicina alla normalità" spiega il veterinario Federico Cavalli -. Il quadro clinico è decisamente migliorato, il cane sta bene ma dovrà essere sottoposto ancora ad un secondo intervento: possiamo però dire davvero che per lui inizia una seconda vita, grazie anche all'affetto del padrone e di tutte le persone che si prodigano per lui, anche le due volontarie dog-sitter che lo portano regolarmente a passeggio".

 

Ricerca in corso...