La sfida dell’integrazione culturale in Europa', venerdì 19 secondo incontro della rassegna 'It’s Up to EU!'

Verbania -

Secondo incontro della rassegna 'It’s Up to EU!'  "L'iniziativa -scrivono i promotori- nasce con l’obiettivo di instaurare un dialogo aperto con la cittadinanza, le due associazioni verbanesi per parlare di tre diverse sfide che l’Unione Europea sarà chiamata ad affrontare da maggio in poi. Di conseguenza tutti noi, in quanto cittadini europei, dovremo decidere: più Europa o meno Europa? Ma, soprattutto, Europa come? Qual è l’Europa in cui vogliamo crescere? "

Venerdì 19 aprile, alle ore 21, presso Casa Elide Ceretti di Verbania 'Uniti nelle diversità? La sfida dell’integrazione culturale in Europa'

Spiegano gli organizzatori : “Quante volte sentiamo parlare di integrazione culturale?Si tratta forse del tema che più accende dibattito e scontro, sia esso politico, sociale, economico o etico. Il mondo globalizzato nel quale viviamo richiede di affrontare flussi di persone, informazioni e contenuti culturali in movimento, imponendo di gestire fenomeni quali le migrazioni e la convivenza sullo stesso territorio di persone di origine, mentalità e costumi diversi.

Il motto alla base dell’UE è proprio 'uniti nelle diversità', ma fino a che punto quest’unione è possibile? In un sistema basato ancora sulla forma dello Stato-Nazione, come l’Europa potrebbe e dovrebbe gestire l’integrazione culturale? Il multiculturalismo è davvero possibile? Ha senso parlare di 'cittadinanza europea' come risposta a tale sfida?

Venerdì ci sarà l'opportunità di discutere di questi temi con Tana Anglana, membro del Consiglio Nazionale per la Cooperazione e lo sviluppo ed esperta di fenomeni migratori”.

Il ciclo di eventi riceve il sostegno e patrocinio del Comune di Verbania.


 

Ricerca in corso...