L'assessore regionale Ferrari: ''Più integrazione tra servizi sanitari e sociali''

DOMODOSSOLA -

Puntata in Ossola per Augusto Ferrari, assessore alle politiche sociali delle Regione. Invitato in Ossola dal Consorzio Servizi Sociali, l’assessore è arrivato lunedì pomeriggio a Domodossola, dove ha incontrato i sindaci. Lo abbiamo intervistato.

Assessore, perché questa visita in Ossola?

‘’Quella di incontrare in sindaci è una modalità che sto attuando in tutto il Piemonte. Infatti stiamo affrontando un tema delicato: dare il miglior assetto organizzativo ai servizi sociali sul territorio. Questo per raggiungere una più forte integrazione tra i servizi sociali e i servizi sanitari e garantire sempre di più servizi alle persone che ne hanno più bisogno. Siccome qui nel VCO abbiamo un unico distretto sanitario e tre enti gestori delle politiche sociali si pone il tema di trovare la strada seguire per una più forte integrazione dei servizi. E i primi interlocutori sono i sindaci’’.


Lei assessore saprà che proprio in Ossola si è divisi tra chi vuole un Ciss unico provinciale e chi un Ciss solo ossolano...

‘’Lo so, ma la politica regionale deve affrontare i problemi.  Noi dobbiamo ascoltare tutti i punti di vista, anche quelli diversi e capire quali sono le strade praticabili. Parlandone assieme troveremo la soluzione migliore’’.

Renato Balducci
Ricerca in corso...