Le previsioni meteo del fine settimana

vco -

Sarà un fine settimana caratterizzato da instabilità diffusa, con rovesci e temporali, a causa di una vasta area depressionaria che si avvicina al Piemonte apportando flussi umidi dai quadranti meridionali. "Una saccatura avente l'asse sulle coste atlantiche iberiche convoglia aria umida da sudovest sul Piemonte, il suo effetto principale - si legge nell'ultimo bollettino meteo di Arpa Piemonte - sarà un aumento della copertura nuvolosa e un calo delle temperature. Nei giorni successivi la saccatura si avvicinerà progressivamente alla nostra regione, prefigurando un fine settimana di tempo caratterizzato da instabilità marcata e diffusa, in particolare domenica con temporali forti su Torinese, Verbano e Biellese. Lunedì persisterà il flusso umido da sudovest ma i fenomeni temporaleschi saranno meno intensi in quanto non ci sarà più l'apporto di aria fredda
instabile".

 

 

SABATO 28 APRILE 2018

Nuvolosità: al mattino cielo parzialmente nuvoloso sul Piemonte settentrionale e occidentale e poco nuvoloso sul resto della regione; graduale aumento della copertura nel pomeriggio con cielo molto nuvoloso nella notte.
Precipitazioni: al mattino deboli piovaschi su zone montane e pedemontane, in particolare sui settori settentrionali e occidentali; intensificazione dei fenomeni nel pomeriggio con estensione alle zone pianeggianti adiacenti. Possibili temporali forti nella zona del lago Maggiore. Quota neve sui 2500 m.
Zero termico: in ulteriore lieve calo sui 2800-2900 m.
Venti: moderati meridionali sulle Alpi, deboli o localmente moderati da nord sull'Appennino in rotazione da sud nel pomeriggio; calmi o deboli da nord in pianura.
 

 

Nuvolosità: cielo prevalentemente nuvoloso con temporanee schiarite nelle ore centrali sul basso Piemonte; in tarda serata rapido rasserenamento sui settori a sud del Po.
Precipitazioni: al mattino deboli o localmente moderate, diffuse sul Piemonte occidentale e settentrionale e sparse altrove; nel pomeriggio intensificazione dei fenomeni con temporali forti o molto forti su Torinese, Verbano e Biellese. Quotaneve sui 2400 m, in forte calo tra 1600 m e 2000 m sulle Alpi in serata.
Zero termico: in forte calo in serata sui 2000 m a ovest e 2500 m a est.
Venti: da sud sui rilievi, forti sulle Alpi e moderati sull'Appennino; calmi o deboli da nordest al mattino in pianura, in successiva graduale rotazione da sudest. Generale intensificazione nel pomeriggio con raffiche sostenute in corrispondenza dei temporali.
 

Redazione on line
Ricerca in corso...