Le previsioni meteo per il fine settimana

Ossola -

Sabato mattina tempo perturbato, cielo soleggiato domenica. E' un weekend a due facce quello che ci aspetta, come spiegano dall'Arpa: "La presenza di un minimo barico in quota sul Mediterraneo occidentale determina condizioni di maltempo residuo sabato mattina, con precipitazioni diffuse moderate o localmente forti e quota neve al di sotto dei 1000 m; dal primo pomeriggio l'allontanamento della struttura depressionaria verso le coste africane favorisce il rapido esaurimento dei fenomeni e schiarite via via più ampie. Domenica la risalita dei valori di pressione garantisce una bella giornata caratterizzata da cielo sereno su tutti i settori della regione". Si legge nell'ultimo bollettino meteo: "In una vasta saccatura atlantica presente sulla penisola iberica si sta isolando un minimo secondario che si localizzerà sulle isole Baleari e causerà un'intensificazione dei fenomeni precipitativi sul Piemonte, in particolare sui rilievi meridionali. Oggi pomeriggio la depressione si allontanerà verso sud portandosi sull'Algeria mentre l'anticiclone delle Azzorre si estenderà sull'Europa occidentale determinando condizioni di tempo stabile sul Piemonte con cielo poco nuvoloso e nebbie in pianura nelle ore più fredde, anche nelle giornate di domenica e lunedì".

 

 

SABATO 27 GENNAIO 2018

Nuvolosità: cielo molto nuvoloso al primo mattino con copertura in graduale attenuazione fino a cielo poco o parzialmente nuvoloso nel pomeriggio. Foschie e banchi di nebbia in formazione in serata sulle pianure.
Precipitazioni: al mattino moderate diffuse, con picchi più elevati su zone appenniniche. Decisa attenuazione dei fenomeni da metà mattina con successivo esaurimento dal primo pomeriggio. Quota neve ancora sui 1100 m al primo mattino sui rilievi alpini, sui 500 m sul Cuneese e sui 1600 m sull'Appennino alessandrino; successivo generale rialzo di 200-300 m.
Zero termico: in deciso aumento fino a 2500-2600 m in tarda serata.
Venti: moderati da sudest sulle Alpi, deboli o localmente moderati settentrionali sull'Appennino, in pianura deboli da nord al primo mattino, in successiva rotazione da ovest. Generale attenuazione dei venti nella notte con rotazione da nordovest sulle Alpi e da sud sull'Appennino.

 

 

DOMENICA 28 GENNAIO 2018

Nuvolosità: cielo poco nuvoloso con nebbie sulle pianure nelle ore più fredde.
Precipitazioni: assenti.
Zero termico: in ulteriore aumento sui 2800 m.
Venti: deboli da nord sulle Alpi con rotazione da sud in serata, deboli o localmente
moderati da sud sull'Appennino, calmi in pianura.

 

Ricerca in corso...