Le previsioni meteo per il fine settimana

Ossola -

Nubi sabato mattina, poi prevalenza di sole. "Sono previsti annuvolamenti nella mattinata di sabato, associati a deboli precipitazioni sul settore sudoccidentale, nevose oltre 300-400 m. In seguito - spiegano dall'Arpa - si avrà un miglioramento con tempo in prevalenza soleggiato ad eccezione di nubi sui rilievi di confine nordoccidentali nella giornata di domenica". Si legge nell'ultimo bollettino meteo: "Una circolazione depressionaria è attualmente localizzata sul canale della Manica e si porterà sul Golfo del Leone nelle prime ore di oggi, causando un moderato peggioramento sul Piemonte sudoccidentale. In seguito il suo allontanamento verso sud
favorirà un miglioramento del tempo che persisterà anche nella giornata di domenica. Per
lunedì è previsto l'arrivo di una saccatura atlantica che apporterà nuove nubi sul Piemonte
meridionale
".

 

 

SABATO 10 FEBBRAIO 2018

Nuvolosità: al mattino cielo nuvoloso o molto nuvoloso sul basso Piemonte e parzialmente nuvoloso altrove; copertura nuvolosa in successiva attenuazione con cielo soleggiato nel pomeriggio.
Precipitazioni: al mattino deboli sul Piemonte meridionale, localmente moderate sul Cuneese. Rapida attenuazione già in mattinata, assenti nel pomeriggio. Quota eve intorno ai 300 m al primo mattino, in rapido aumento su 500-600 m.
Zero termico: in calo al primo mattino sui 600-700 m sul settore sudoccidentale, in ripresa nelle ore successive fino a raggiungere i 1200 m nel pomeriggio.
Venti: nordorientali su tutta la regione, moderati sui rilievi meridionali, deboli altrove.

 

 

DOMENICA 11 FEBBRAIO 2018

Nuvolosità: cielo generalmente soleggiato con passaggio di velature durante la giornata; dalla tarda mattinata addensamenti sui rilievi di confine nordoccidentali. Locali banchi di nebbia sulle pianure orientali al confine con la Lombardia al primo mattino.
Precipitazioni: assenti.
Zero termico: stazionario sui 1200-1300 m con valori lievemente superiori sulle Alpi sudoccidentali nelle ore centrali.
Venti: moderati o localmente forti da ovest, nordovest sulle Alpi, deboli in rotazione da nord a sud sull'Appennino, calmi in pianura.

Ricerca in corso...