Le previsioni meteo per il fine settimana

vco -

Ci attende un fine settimana di bel tempo sulle Alpi piemontesi, mentre il cielo risulterà più grigio sull'Appennino e fino a quote collinari. "Un profondo minimo depressionario in movimento dalle Isole Britanniche verso la Penisola Iberica - si legge nell'ultimo bollettino meteo di Arpa Piemonte - apporta flussi umidi sul Piemonte, causando nel pomeriggio odierno precipitazioni
deboli o moderate diffuse in particolare sul settore sudoccidentale, nevose oltre i 1000 m con
valori intorno ai 700 m sul Cuneese. La rotazione dell'area perturbata verso nord determina un'attenuazione delle correnti umide favorendo un temporaneo miglioramento del tempo con cielo in prevalenza soleggiato fino a domenica mattina; dal pomeriggio nuovo lieve peggioramento con precipitazioni deboli diffuse sul settore occidentale".

 

 

 

SABATO 24 NOVEMBRE 2018

Nuvolosità: cielo inizialmente nuvoloso con successiva attenuazione della copertura a partire dal settore sudoccidentale fino ad avere cielo in prevalenza soleggiato e nuvolosità parziale per nubi basse sul settore orientale. Nebbie sulle zone pianeggianti in serata.
Precipitazioni: al primo mattino deboli diffuse con valori moderati sulle zone montane e pedemontane sudoccidentali e sul settore settentrionale, in rapida attenuazione e successivo esaurimento. Quota neve al primo mattino sui 1100 m, con valori inferiori sugli 800 m sul Cuneese, in successivo aumento fino ai 1600 nella tarda mattinata.
Zero termico: in rialzo fino ai 1800 m.
Venti: moderati sudoccidentali in montagna in attenuazione dalla mattinata, deboli nordorientali altrove con rinforzi su Novarese e Vercellese al primo mattino.

 

 

DOMENICA 25 NOVEMBRE 2018

Nuvolosità: al mattino cielo soleggiato sui rilievi alpini, altrove parzialmente nuvoloso; nella seconda parte della giornata aumento delle nubi sul settore sudoccidentale della regione. Foschie e nubi basse sulle pianure nelle ore più fredde.
Precipitazioni: assenti. Dal tardo pomeriggio deboli diffuse dapprima sui rilievi sudoccidentali in successiva estensione fino alle pianure occidentali, valori localmente moderati a ridosso delle Alpi Marittime. Quota neve sui 1200-1300 m.
Zero termico: in calo sui 1500-1600 m.
Venti: generalmente deboli, sudoccidentali sulle Alpi e orientali altrove.

Redazione on line
Ricerca in corso...