L'editorialista di Avvenire Giorgio Paolucci a Domo per parlare di immigrazione

DOMODOSSOLA -

Arriva a Domodossola per parlare di immigrazione il giornalista Giorgio Paolucci editorialista di Avvenire e scrittore. Prosegue infatti al Liceo delle Scienze umane il ciclo di conferenze dedicate ai testimoni del presente  organizzati con il contributo della Fondazione Comunitaria . Gli argomenti che vengono trattati vanno dalla  all'arte alla cultura e società. Il 14 febbraio alle 21 il tema sarà di stretta attualità. Il titolo della conferenza, tenuta da Paolucci nell'aula magna della scuola è  “La sfida dell'immigrazione. Come vivere insieme?”. L'incontro è stato presentato questa mattina dal preside Carlo Teruzzi. “Come scuola e luogo di vita e di cultura – ha detto Teruzzi-non possiamo non prendere in considerazione che il fenomeno dei migranti faccia discutere. Siamo di fronte ad una presenza umana che ripropone la sfida dell'incontro con l'altro, portatore di culture, stili di vita e valori con cui misurarsi. Il fenomeno dell'immigrazione è bene ricordarlo non è riconducibile solo al massiccio flusso di arrivi con i barconi,  non dimentichiamo che comprende anche tante persone che hanno messo radici da tempo nel nostro Paese ”. Nella conferenza si parlerà dei modelli di integrazione messi in atto in Francia e in Inghilterra. “Paolucci- ha detto Teruzzi- offrirà un quadro planetario del fenomeno migratorio che interessa 245 milioni di persone nel mondo, e una finestra sull'Italia dove vivono oltre 5 milioni di stranieri provenienti da 190 paesi. Ci parlerà di giovani, minorenni, figli di immigrati che sono arrivati qua, ragazzi nati in Italia oppure bambini che sono arrivati qua da piccoli, hanno raggiunto i genitori, hanno frequentato le nostre scuole, stanno diventando un pezzo dell’Italia che cambia, un pezzo dell’Italia multietnica”.

 

Mary Borri
Ricerca in corso...