L'intervista. Sebastiano Mandica: ''Una lista civica? Ci stiamo lavorando''

villadossola -

Una quarta lista alle elezioni di Villa? L’abbiamo chiesto a Sebastiano Mandica, 37 anni, ex consigliere di minoranza nella lista ‘'Amici di Villa’’ una decina di anni fa, candidato 5 anni fa alle comunali nella lista di Paolo Riva e in in lista due anni fa a Domodossola con la 'civica' Democrazia, in appoggio a Mariano Cattrini.

Sebastiano si parla di una lista di giovani a Villa...vero??

‘’Da sempre sento parlare di lista di giovani, in questo caso però parlerei di possibile lista civica senza aggiungere altro. Anche perché di giovani non ci piace’’.

Chi siete e perché vorreste mettervi in pista...

‘Siamo persone in grossa difficoltà di fronte alle carenze dell’attuale dibattito, non soddisfatti delle dinamiche locali, che poi sono uno specchio abbastanza fedele di quelle nazionali. Senza dover sbandierare alcun ricambio generazionale, vorremmo qualcosa di più ricco in termini di contenuti, vorremmo che si potessero affrontare tutte le problematiche in gioco e non solo quelle più convenienti da un punto di vista elettorale. Non mancano certo le questioni aperte, emergenza idrica, carenze infrastrutturali e cambiamenti climatici inclusi’’.

In passato c'era già stata una lista di giovani che non aveva vinto.. ora ci riprovate, cos'è cambiato rispetto ad allora?

‘’In passato, nel 2008, la lista con cui ci eravamo presentati aveva fatto un lavoro di analisi eccezionale, contribuendo ad un indiscutibile arricchimento della campagna elettorale.  Alcune valutazioni di allora avevano già evidenziato le difficoltà di spesa per gli anni a venire e denunciato un atteggiamento “culturale” controproducente rispetto alle reali possibilità di migliorare la situazione.  Ma in politica spesso vince chi costruisce mondi su misura per il proprio elettorato e da un punto di vista numerico sarebbe stato davvero difficile nel 2008 ottenere un risultato migliore...Comunque l’esperienza di allora è stata unica. Oggi sarebbe un’altra cosa, siamo cambiati noi ed è cambiato il contesto di riferimento. Di sicuro, se si farà, cercheremo ancora un prodotto di qualità che possa incidere positivamente sulla campagna elettorale e sulle dinamiche amministrative.’’

Avete una persone in vista come candidato sindaco ?

‘’Ci stiamo lavorando’’.

Renato Balducci
Ricerca in corso...