L'Ossola nella morsa del gelo, temperature fino a -27

Pericolo valanghe "3 Marcato"

DOMODOSSOLA -

Temperature da brivido in Ossola. Nella notte la colonnina di mercurio è scesa di diversi gradi sotto lo zero. Questa mattina alle 7 a Domodossola si toccavano i - 7, più freddo nelle valli: in Vigezzo, ad esempio, si sono registrati i -13.  Ed è andata peggio in Formazza: addirittura -27 e a Devero, -25. A Macugnaga invece, - 17. E farà ancora freddo anche nei prossimi giorni. "La perturbazione di origine siberiana oramai giunta sulla nostra penisola - spiegano dall'Arpa - continuerà a far fluire aria molto fredda sulla nostra regione fino alla giornata di mercoledì. Le correnti nei bassi strati atmosferici convoglieranno aria molto fredda e moderatamente umida da est, determinando, domani, ancora qualche sporadica nevicata sul settore pedemontano alpino di torinese e cuneese, ma soprattutto temperature minime ben al di sotto delle medie del periodo. Attese, infatti, temperature minime in pianura comprese tra i -10 °C e i -7°C, ma con valori che localmente potranno essere ancora più bassi.In seguito assisteremo all'arrivo di una nuova perturbazione, ma di origine atlantica, che comincerà a far fluire aria più mite dai quadranti sudoccidentali, ma gli effetti della precedente ondata di freddo continueranno a farsi sentire. Dalla serata di mercoledì, quindi,è atteso un nuovo peggioramento delle condizioni meteorologiche con nuove nevicate dal settore sudoccidentale della regione che si estenderanno a tutto il territorio regionale durante la giornata di giovedì". Rimane alto anche il pericolo valanghe: "3-Marcato sulla maggior parte della regione con la possibilità di distacco di valanghe a lastroni di piccole e medie dimensioni su molti pendii ripidi in prossimità di creste, colli, canali e cambi di pendenza, al passaggio del singolo sciatore. L'attività valanghiva spontanea sarà ridotta a residue valanghe di piccole o medie dimensioni. Le escursioni in ambiente innevato richiedono una grande capacità di valutazione locale del pericolo e un'adeguata scelta dell'itinerario".

 

Ricerca in corso...