Macugnaga Belvedere, record d’innevamento e di velocità del vento

macugnaga -

La primavera avanza ma l’immagine non muta, nevica anche oggi e le previsioni meteo propendono per un’estensione anche alla giornata di domani. Nel frattempo Luca Sergio di MeteoLive Vco segnala due record registrati nell’ambito del progetto “Ghiaccio Vivo”. «La super nevicata registrata al Belvedere, 60 cm in 24 ore fra venerdì e sabato 31 marzo, ha evidenziato che l’asta nivometrica che prevede una quota neve di metri 2.50 è troppo bassa e andrà alzata preventivamente per la prossima stagione. Nel 2015, il 31 marzo, c’erano 10 centimetri di neve. Nel 2016 i centimetri registrati erano solo 5 mentre nel 2017 non era presente neve sotto l’asta». Dal canto suo Arpa Piemonte il 31 marzo, segnala: Rifugio Zamboni 300 cm di neve. Passo del Moro cm 309 e Macugnaga-Pecetto cm 117. Luca Sergio prosegue: «È stato un inverno con precipitazioni nevose di tutto rispetto. Bene così. Le belle giornate arriveranno, intanto i ghiacciai si apprestano ad affrontarle nei migliori dei modi con un ottimo bianco mantello che contribuirà a preservarli. L’acqua dalle Alpi non mancherà nella restante stagione primaverile». Sempre grazie ai rilevamenti di MeteoLive Vco, lo scorso 1° aprile, al Belvedere è stata registrata una raffica di vento d’incredibile potenza che ha fatto segnare il record con 204.4 km/h. La precedente più forte era del 3 marzo 2016 con 197 Km/h. Terzo posto ex aequo per le raffiche registrate il 7 marzo 2017 e il 13 novembre 2017 con 186.7 Km/h.

Walter Bettoni
Ricerca in corso...