Morto Carlo Reschigna, padre del vicepresidente della Regione Piemonte

VERBANIA -  Verbania in lutto per la morte di Carlo Reschigna, 93 anni, padre di Aldo, vicepresidente della Regione Piemonte ed ex-sindaco. Da qualche settimana, a causa del male che lo tormentava da tempo, era ricoverato all’Istituto Sacra Famiglia di Verbania. Storico fabbriciere delle parrocchie di Santo Stefano e Madonna di Campagna, volontario dai primi anni ’50 della San Vicenzo di Pallanza, ha chiuso la sua carriera lavorativa alla Montefibre negli anni ’70 come caporeparto. La moglie, Franca, i figli Fausto, Giuseppe e Aldo ne annunciano la scomparsa con queste parole: “Ha vissuto nell’amore e nel rispetto verso tutti ed ora s’è affidato all’amore del Signore”. Oltre alla moglie e ai figli lascia le nuore, Daniela e Mimma e i nipoti.
Domani, alle 20,30, la recita del rosario nella chiesa di Santo Stefano. Sabato, alle 14. I funerali nella stessa chiesa che ha frequentato fin che le condizioni di salute gliel’hanno consentito. Al termine della cerimonia, la salma verrà traslata per la sepoltura al cimitero di Cannobio, suo comune d’origine al quale è sempre rimasto legato.

Ricerca in corso...