Niente bonus per i piemontesi che viaggiano sulla Domo-Milano

DOMODOSSOLA -

E’ una beffa la doppia veste regionale della linea ferroviaria Domodossola-Milano. Di recente Trenord aveva annunciato di aver attivato dei bonus per gli abbonati penalizzati dai treni in ritardo che non avevano rispettato lo standard di affidabilità. Gli abbonati avrebbero ottenuto uno sconto del 30 per cento per il mese di gennaio 2018. Chi ha fatto regolarmente l'abbonamento a Domodossola in questi giorni non ha ottenuto alcuno sconto perché ci dice Trenord ‘’gli abbonamenti sovra regionali non beneficiano del bonus di cui all'art. 113-114. Il bonus per la direttrice è maturato nel mese di gennaio e viene riconosciuto da Arona, in quanto estensione tariffaria di Trenord in Piemonte’’. Insomma avere una linea metà in Piemonte e metà in Lombardia penalizza gli utenti piemontesi nonostante la Nazione sia la stessa.

Renato Balducci
Ricerca in corso...