Preioni sull'ospedale unico: "Una volta al governo della Regione, fermeremo questa follia inutile e costosa"

Verbania -

“Ospedale unico del Verbano Cusio Ossola a Ornavasso: quando la Lega guiderà la Regione Piemonte, lavorerà sin da subito per stoppare questa folle ed inutile spesa di soldi pubblici. Dopo la riunione della rappresentanza dei sindaci Asl avvenuta ieri, posso fortunatamente affermare che i tempi di realizzazione dell’opera sono totalmente disattesi. Perciò, così come dichiarato dallo stesso Reschigna, non si arriverà alla gara d’appalto. Inoltre, l’uscente giunta regionale giungerà a mala pena al termine della prima fase organizzativa, non avendo poi il tempo materiale per ottenere le necessarie autorizzazioni. Contesto e contesteremo vivamente il costo del sito, pari a circa 200 milioni di euro; 20 milioni per il solo parcheggio e la strada. Un vero e proprio sperpero. Il territorio, peraltro, è assai critico nei confronti della scelta di Ornavasso. Una volta a Torino punteremo, dunque, sul mantenimento e potenziamento dei presidi esistenti. Sulla riqualificazione del S. Biagio di Domodossola e su una collaborazione tra pubblico e privato per quanto riguarda il Castelli, valutato che a Verbania operano già dei privati e sulla scia dell’esperienza positiva in atto da anni a Omegna, dove al Coq vi sono garanzie di eccellenza ed efficienza per i pazienti”. Così Alberto Preioni, membro della Lega Salvini e della Rappresentanza dei sindaci Asl del Vco.

 

C.S.
Ricerca in corso...