Ruba un tablet dopo essere evaso dai domiciliari, 51enne vigezzino arrestato dai Carabinieri di Santa Maria Maggiore

MALESCO -

I Carabinieri della Stazione di Santa Maria Maggiore (VB) hanno rintracciato ed arrestato C.T., 51enne residente a Malesco (VB),allontanatosi dalla propria abitazione dove si trovava ai domiciliari.

L’uomo era stato sottoposto alla misura restrittiva da soli pochi giorni, ma evidentemente la sua nuova condizione gli andava proprio stretta. Così, a sole poche ore dalla notifica del provvedimento, i Carabinieri della Stazione di Santa Maria Maggiore non lo hanno trovato a casa all’atto di un controllo. L’evaso era irreperibile e la violazione della prescrizione lui imposta ha fatto subito scattare la denuncia all’Autorità Giudiziaria. Il 51enne non ha resistito troppo a lungo tra le mura di casa ed ha preferito uscire, andare a fare un giro per i bar, insomma ha voluto continuare a comportarsi come se nulla fosse cambiato nella propria vita, arrivando ad andare a giocare serenamente alle “macchinette”, senza fortuna….

Come se tutto ciò non bastasse, durante il suo breve periodo sabbatico, l’evaso ha anche ben pensato di rubare uno zainetto contenente un tablet lasciato sul sedile di un’auto in sosta nel comune di Malesco.

Le immediate ricerche avviate dai Carabinieri appena venuti a conoscenza dell’allontanamento del 51enne, hanno permesso di rintracciarlo, dopo poche ore ed ancora con la refurtiva sulle spalle, mentre usciva da un bar poco lontano da casa.

Riconosciuto e immediatamente bloccato, l’evaso è stato arrestato. La refurtiva dopo il riconoscimento, è stata restituita al legittimo proprietario.

Il cinquantunenne, denunciato anche per il furto, a conclusione delle formalità di rito è stato trattenuto presso la camera di sicurezza della Stazione di Domodossola a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che nella giornata di ieri, 1 ottobre, presso il Tribunale di Verbania, ne ha convalidato l’arresto, facendolo ricondurre presso la propria abitazione dai Carabinieri, nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari.

Ricerca in corso...