Sabato a Macugnaga la Rosa Ski Raid, finale di Coppa Italia

macugnaga -

Si terrà sabato prossimo, 31 marzo la prima parte della Rosa Ski Raid edizione 2018. Quest’anno la classica ski alp che si corre ai piedi della parete Est del Monte Rosa, si svolgerà in due giorni e sarà finale di Coppa Italia. Sabato ci sarà la “Gara Sprint” e domenica l’ "Individual Top Classic". Al via centinaia di atleti provenienti da tutta Italia con i rappresentanti del Centro Sportivo Esercito come favoritissimi e Damiano Lenzi, atleta di casa e Campione del Mondo sarà fra loro.

La Gara Nazionale Individuale è aperta anche alla partecipazione straniera e agli Juniores. Per le categorie femminili e juniores è previsto un tracciato ridotto. Certa la presenza di Damiano Lenzi, Robert Antonioli, William Boffelli, Pietro Lanfranchi, Denis Trento e Daniel Antonioli. Fra le donne Giulia Compagnoni e Giulia Murada. Nelle juniores Giorgia Felicetti e Ilaria Veronese nel maschile Francesco Leoni e Giovanni Rossi.

L’ideatore e direttore del percorso, Fabio Iacchini, maestro di sci e guida alpina, presenta il tracciato scelto per la “Sprint”, finale di Coppa Italia: «Abbiamo voluto rendere molto spettacolare la “Gara Sprint” e quindi abbiamo optato per una zona in grado di garantire la massima spettacolarità all’evento. È stata scelta l’area attigua al Vecchio Tiglio e all’antico Dorf, a due passi dal centro di Macugnaga».

La “Sprint” sarà senza dubbio una prova emozionante con diverse batterie e qualificazioni a cronometro, per tutte le categorie. Alla finalissima accederanno i sei meglio classificati nelle precedenti prove. Il pubblico potrà assistere da vicino ai vari passaggi degli atleti e seguirli lungo l’intero tracciato. Lo spettacolo è assicurato! Il meteo resta incerto ma Luca Sergio di MeteoLive Vco precisa: «Oggi pomeriggio arriverà un fronte con piogge estese sul gran parte del territorio e neve a circa 1900/1800 metri. Sabato ci sarà ancora la possibilità di qualche precipitazione nella mattina ma migliora velocemente. Domenica 1 aprile e lunedì 2 bello con temperature in aumento».

 

Ricerca in corso...