Sono residenti a Villa le due persone investite dal treno stanotte

DOMODOSSOLA -

Sono due fratelli residenti nel quartiere sud di Villadossola - di 31 e 37 anni -  le persone investite ieri sera alle 23,30, sulla linea ferroviaria  all’ingresso di Domodossola. Secondo la dinamica i due sono stati investiti nello stretto spazio di pochi metri. Sembra che il macchinista del treno Hupac abbia sentito un urto mentre il treno transitava all’altezza della borgata Calice. Ha quindi rallentato la corsa del treno pensando d’aver investito però un animale, ma pochi secondi dopo si è trovato davanti una persona accovacciata sui binari: ha azionato la ‘’rapida’’ ma non è riuscito ad evitare il secondo investimento.  Il bilancio dell'incidente è di un morto  e di un ferito gravissimo, trasportato all’ospedale San Biagio.

Sull'accaduto indaga la Polizia ferroviaria di Domodossola.

Renato Balducci
Ricerca in corso...