Torna in campo la Promozione: Juve Domo e Vogogna in casa, Piedimulera a Ponderano

DOMODOSSOLA -

La Promozione torna in campo domenica  13 (ore 14,30) per la Prima Giornata di ritorno. Chiusa la brevissima sosta invernale, la Lega dilettanti ha deciso che le squadre riprendano  nonostante i campi, soprattutto del nord della regione, potrebbero essere difficili a causa soprattutto del gelo. Una fretta che non si capisce col rischio che le partite vengano rinviate e con l’assurdo, poi, vengano recuperare di sera, quando ovviamente la temperatura è ancora peggio che alle 14,30 del pomeriggio.

Piedimulera (27 punti),Juve Domo e Vogogna saranno impegnate rispettivamente contro Ponderano, Valduggia e Sparta Novara.  All’andata i gialloblu guidati da Poma si erano sbarazzati  del Ponderano con un secco 3  a 1 firmato Tasin, Marco Fernadez e Palmigiano. I biellesi navigano pe rora a 18 punti e sono fuori dalla bagarre play out ma il loro terreno di gioco appare ostico per molti.

Partita delicata per la Juventus Domo (17 punti).  Riceve il Valduggia che lo precede a 20 punti. I valsesiani però arrivano da tre ko consecutivi (Cossato, Dormelletto, Valdengo) e non possono più perdere punti. I granata erano partiti con altre prospettive e nel ritorno devono invertire il deludente ruolino di marcia dall’andata. Forzatti ha ricevuto alcuni rinforzi che dovrebbero dare più tono alla squadra.

Infine il Vogogna  (16 punti) scivolato in zona play out a causa di due sconfitte interne (Bianzé e Piedimulera).  Dopo l'inatteso il ko col Bianzè, è arrivata la sconfitta contro i cugini d’oltre fiume col Vogogna che è tornato a regalare un tempo all’avversario, come fece già a Novara, Oleggio e Omegna. Domenica contro i novaresi dello Sparta (23 punti) Chiaravallotti deve anche reinventare il centrocampo per le assenza di Appetito e degli squalificati Cerini e Tabacco.  Serve la grinta ossolana per invertire il trend negativo.

Renato Balducci
Ricerca in corso...