Un leggero male al dente, poi la reazione allergica: grosso spavento per un giovane vigezzino

VALLE VIGEZZO -

Un leggero mal di denti e l’inizio del gonfiore. E’ iniziata così la brutta esperienza per un giovane vigezzino. E' successo alcuni giorni fa, ora fortunatamente sta bene, ma ha rischiato grosso. “Tutto ha  avuto inizio il giorno di Ferragosto quando ho iniziato ad accusare un leggero male a un dente  e un inizio di gonfiore, probabilmente per un ascesso. Poi il mattino seguente – racconta il ragazzo, che preferisce rimanere anonimo – visto che il mio dentista era in ferie, ho fatto che andare subito dal mio medico per farmi controllare: il dottore mi ha prescritto un antibiotico e un dolorifico. Alle 11 ho assunto la  prima capsula di antibiotico ma nel giro di pochi minuti, una mezzora circa, ho iniziato ad avere un forte prurito e macchie con arrossamento a mani e piedi: ho subito pensato ad una reazione allergica e così sono andato in farmacia: mi è stato sospeso l'antibiotico e mi hanno dato un farmaco per rallentare la reazione e sono stato mandato d’urgenza dal mio medico curante il quale ha poi scoperto che la causa potrebbe in effetti essere stata di tipo allergico. Dopo due iniezioni, perché mi si stava gonfiando anche la gola e rischiavo uno shock anafilattico, alla fine tutto si è risolto bene ed ora per fortuna sto bene. Dovrò fare una visita di approfondimento allergologia: l'ho prenotata ma non c'era posto fino a dicembre”.

Marco De Ambrosis
Ricerca in corso...