Una borsa di studio in ricordo di Camilla Valentini

L'iniziativa grazie alla famiglia e alla Fondazione Paola Angela Ruminelli di Domodossola

DOMODOSSOLA -

13 agosto 2017: Camilla Valentini, non ancora maggiorenne, precipita in un burrone lungo la strada che porta all'Alpe San Bernardo, in alta Val Bognanco.

Forte è il dolore che in questi mesi ha accompagnato genitori, parenti e amici. Ma affinché il dolore non resti solo una ferita nel cuore e che dalle lacrime possano germinare semi che portino a buoni frutti, la famiglia di Camilla Valentini ha deciso di portare avanti il percorso che sarebbe stato della giovane studentessa (Camilla avrebbe iniziato a settembre dello scorso anno la 5a al liceo linguistico di Domodossola) istituendo una borsa di studio in sua memoria. Una dolcissima iniziativa, una favola di Natale, come spesso accade in quelle di Andersen, senza purtroppo un lieto fine.

La famiglia Valentini ha preso contatto con la Fondazione Paola Angela Ruminelli e da questo incontro è nata la realizzazione della Borsa di studio Paola Angela Ruminelli alla memoria di Camilla Valentini. Una borsa di studio del valore di 3.000 euro emanata con un bando pubblicato sul sito della Fondazione (www.ruminelli.it) che scadrà il 4 dicembre, giorno del compleanno di Camilla, e che verrà assegnata ad uno studente del Liceo Linguistico Giorgio Spezia di Domodossola che abbia sostenuto l’Esame di Stato nell’anno scolastico 2017/2018. Il giorno scelto per la cerimonia della consegna è sabato 15 dicembre, in occasione dell’Open Day del Liceo Spezia, e quindi il conferimento della borsa di studio sarà aperto al pubblico.

«La nostra intenzione è, con la borsa di studio, essere vicini ad uno studente in modo che i sogni ed i desideri di Camilla possano tramite lui realizzarsi», dichiarano Mauro e Cinzia Valentini.

La Fondazione Paola Angela Ruminelli con questa iniziativa intende aprire una strada da proseguire nei prossimi anni con l’istituzione di borse di studio a favore di studenti ossolani che si siano contraddistinti per impegno e risultati scolastici di eccellenza o che dimostrino l’intento di approfondire nella prosecuzione degli studi tematiche di grande valenza culturale rivolte al proprio territorio.

Per questo la Fondazione è aperta a future collaborazioni con famiglie o enti che desiderino contribuire ad iniziative che intendano sostenere le nuove generazioni.

C.S.
Ricerca in corso...